Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Miss Fiat Uno
   
 
  .:MENU:.
 
   
Menu css gratuito - esempio 6
  


  Ritrovaci anche sul vecchio profilo di Facebook cliccando -> QUI <- (Dopo gli aggiornamenti di Facebook per visulizzare il vecchio profilo devi essere loggato sul tuo profilo)


CSS Valido!

Google Pagerank mérés, keresooptimalizálás

 

 


Privacy Policy

 

     

La realizzazione di questo restyling venne decisa, per i ritardi della nuova vettura, basata sul progetto di pianale "trino" destinato a coprire i segmenti di vetture piccole, progetto che sarà abbandonato di lì a poco.
La sua carrozzeria venne resa simile quella della Tipo, in vendita da poco più di un anno, risultando così più lunga di 4,5 cm, e con un maggiore coefficiente di aerodinamicità, ora pari a un CX di 0,30. Il nuovo frontale era caratterizzato da una calandra più bassa e più stretta, simile a quella della Tipo, e gruppi ottici più sottili, in linea col nuovo family-feeling della Casa. Il paraurti anteriore aveva dimensioni più generose. Lateralmente apparivano inediti cerchi ruota (differenti a seconda delle versioni), e modanature, ma era la coda ad aver ricevuto le maggiori attenzioni degli stilisti Fiat. Il portellone fu modificato e reso più massiccio, vicino a quello della Tipo; stesso trattamento subì il paraurti; il lunotto era più grande con un tergilunotto incernierato sul vetro; infine nei gruppi ottici posteriori gli indicatori di direzione e di retromarcia divennero bruniti.
Una Uno di seconda serie vista sul retroQuesta seconda serie era in vendita in 9 versioni di motore, 6 a benzina e 3 diesel e disponibile anche nella versione Selecta dotata di cambio automatico. La versione "base" e anche la più diffusa era chiamata Fire poi, ne venne presentata una versione Van che non riscosse successo; altre versioni speciali sono state la Fiat Uno Rap e la Fiat Uno Rap Up, che prevedevano particolari optional tra cui paraurti in tinta, barre portapacchi e tettuccio apribile e che erano indirizzati a un pubblico giovane.
La produzione in Italia ebbe termine con il marchio Fiat nell'ottobre 1995, dopo aver affiancato per un paio d'anni la sua erede, la Fiat Punto. Sopravvissero le Innocenti Mille ed Elba, che usciranno dai listini.

 

Versioni della Uno II serie

Uno Sting: motore 903 ad aste e bilancieri e 45 CV

Uno Turbo Antiskid: 1.4 Turbo da 120 CV

Uno 60 CS: realizzata sulla base della prima serie
motore 1116 brasiliano da 60 CV

Uno Trend tre porte: motore 903 ad aste e bilancieri 45 CV

Uno 60 CS 90 tre porte: identica alla Uno CS, ma con calandra diversa e indicatori direzionali bianchi

Uno Trend cinque porte: mossa dal motore 994 brasiliano da 48 CV

Uno Turbo i.e. Racing: 1.4 Turbo da 120 CV

Uno Rap Up tre porte: disponibile 1.0 Fire e 1.4

Uno 45 (oppure 1.0 i.e): motore 999 Fire a carburatore (o iniezione 1.0 i.e)

Uno 45 Hobby: motore 999 Fire: predisposizione barre portatutto

Uno Suite tre porte: 1.4, con condizionatore

Uno Start: motore 994 brasiliano a iniezione da 48 CV

Uno Conditionair: con condizionatore di serie

Uno 60: motore 1108 Fire a carburatore da 57 CV

Uno 1.1 i.e: motore 1108 Fire da 50 CV a iniezione

Uno 1.4 i.e

Uno 70: motore 1400 da circa 70 CV

Uno 1.5 i.e SX (motore 1498 cc da circa 75CV)


 
 
 

   

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

 

Partners

mIRC Script   Halo Lab   ricette di cucina   Zero-RC The Web Site


2008-2017 Fiat Uno Team By Mr.Filippo™ & L]e[G